Home Melgi.it > CuriositÓ
CONTENITORE DELLA PLASTICA
COSA SI DEVE GETTARE
  • bottiglie (acqua, bibite, succhi, latte, olio, ecc.)
  • flaconi dispensatori (creme, salse, yogurt, sciroppi, ecc.)
  • confezioni per alimenti rigide o flessibili (buste, sacchetti, scatole trasparenti, vassoi interni, vasetti, barattoli, vaschette portauovo, reti per frutta in cellophane, ecc.)
  • coperchi
  • cassette (per prodotti ortofrutticoli e alimentari in genere)
  • flaconi (per detersivi, sapone, per l'igiene della casa e della persona)
  • barattoli per il confezionamento di prodotti vari (cosmetici, salviette umide, rullini fotografici, ecc.)
  • film e pellicole da imballaggio
  • contenitori rigidi formati a sagoma (gusci per giocattoli, per articoli da cancelleria ecc.)
  • scatole e buste per capi di abbigliamento (camicie, intimo, calze, cravatte, ecc.)
  • polistirolo (gusci, barre, lastre ecc.)
  • reggette per i rilegatura pacchi
  • sacchi, sacchetti, buste (per detersivi, per prodotti di giardinaggio, per alimenti animali ecc.)
raccolta plastica: cosa ci si deve gettare
Sul foglio non Ŕ individuabile la fonte della scrivente. Quindi non ho riferimenti che mi confermino la correttezza delle indicazioni e, tantomeno, che in tutti i comuni d'Italia il materiale venga gestito allo stesso modo...
Cercher˛ di approfondire l'argomento con altri riferimenti appena possibile.