O.M.G. - RIFUGIO SCAVARDA
dalla “GAZZETTA MATIN”
L’ex ricovero Scavarda, completamente distrutto da un incendio nel 1990, è in fase di ricostruzione
Oltre 200 persone alla festa dei rifugio degli Angeli al Morion

di Marco Patrucco

VALGRISENCHE - Grande festa ieri, domenica 4, al Rifugio degli Angeli al Morion (ex Scavarda), in Valgrisenche.
Ai piedi del Rutor, una delle mete alpinistiche e sci alpinistiche più gettonate della Valle, oltre 200 persone (N.d.Melgi: le persone erano sicuramente oltre 500... forse anche 600) si sono riunite per festeggiare la fine dei lavori estivi della struttura.
Il Rifugio, andato distrutto il 17 agosto 1990 in seguito ad un incendio, è attualmente in fase di ristrutturazione.
È l’O.M.G. (Operazione Mato Grosso, associazione apolitica che senza scopi di lucro raccoglie in Italia i fondi da destinare alla promozione dello sviluppo socio-economico e culturale dell’America Latina) che si è fatto carico dell’intervento di recupero della struttura, una struttura storica eretta sui ruderi di un’ex capanna militare risalente al XX secolo (N.d.Melgi: la struttura risale alla I Guerra Mondiale, quindi all’inizio del XX secolo).
Con il volontariato di una sessantina di ragazzi che ogni settimana si danno il turno, sono stati portati ai piedi del ghiacciaio, a 2.900 metri d’altitudine circa, tutti i materiali necessari alla ricostruzione.
I lavori - cominciati tre anni or sono su progetto dello studio INART di Aosta e promosso dall’assessorato Territorio, Ambiente e Opere Pubbliche in collaborazione con il Comune di Valgrisenche e con il Centro Via Italia al fine di sperimentare una sostenibilità ambientale locale nel comune di Valgrisenche - hanno portato al completamento della struttura esterna già nella scorsa estate.
Durante quest’ultimo periodo estivo, invece, sono stati realizzati gli impianti elettrico, idraulico e sanitario e sono state completate le rifiniture esterne (tetto compreso).
Ieri, dunque, a festeggiare l’importante traguardo che dovrebbe coronare l’inaugurazione ufficiale nel luglio 2006, con i volontari dell’O.M.G., tanti vagresein, il parroco ed il sindaco di Valgrisenche.


Lunedì 5 settembre 2005
Sez. “Alta Valle”