Incontri di Catechesi per Adulti


Diocesi di Aosta
Parrocchie
Santa Colomba in Charvensod
Santo Stefano in Gressan
San Giorgio in Pollein
Sant'Orso in Jovençan
Azione Cattolica Adulti
Charvensod, Ottobre 2002

Anche in quest'anno pastorale, riprende il cammino di Catechesi per Adulti per le parrocchie "au delà de l'eau", al di là dell'acqua. Il programma non presenta grandi novità, perché è la continuazione del cammino iniziato lo scorso anno, con alcune serate dedicate al commento del "Credo" e alcune altre serate che vorrebbero indurre ad una riflessione più "pratica" di vita cristiana.

Gli incontri si svolgono ancora nel salone della parrocchia di Charvensod, di solito il secondo venerdì sera di ogni mese. Ma ci sono due eccezioni per l'ottobre 2002 e per il giugno 2003. Il calendario dovrebbe chiarire ogni dubbio. Nell'incontro di verifica dello scorso anno, si è chiesto di iniziare alle h 20:45. Faremo dunque così, ma è bene conservare l'abitudine, per chi può, di arrivare alle h 20:30, per le solite "quattro chiacchiere" che aiutano a "fare comunità", così che alle h 20:45 si possa iniziare la conferenza con puntualità.

Anche quest'anno si fornirà il servizio di baby-sitter, con qualche difficoltà in più per quanto riguarda la disponibilità delle ragazze dello scorso anno. Sarebbe dunque bene "guardarsi attorno", per vedere se è possibile proporre a qualche ragazza volenterosa questo tipo di servizio (una o due volte nel corso di tutto l'anno). Per limitare l'impegno delle baby-sitter, si ricorda che questo servizio è offerto a quei genitori che veramente non hanno nessuna possibilità di lasciare il loro bambino a qualche altro adulto (nonni, vicini, fratelli o sorelle maggiori...).

Per finire si precisa che può partecipare agli incontri anche chi non fosse mai venuto lo scorso anno. Infatti, pur essendoci un filo conduttore di fondo, ogni serata è guidata da un relatore diverso e costituisce quindi una trattazione a sé. Dunque sii il benvenuto, sii la benvenuta e il Signore accompagni il nostro cammino.



Programma 2002-2003
Venerdi 18 Ottobre 2002 Credo nello Spirito santo, che è Signore e dà la vita
Lorenzo Pasquariello, Medico

Venerdi 8 Novembre 2002 Dio è Padre, Figlio, Spirito
Paolo Curtaz, Parroco dei due Rhémes, di Valsavarenche, di Introd

Venerdi 13 Dicembre 2002 I frutti dello Spirito
Sandro Nogara, Parroco del Centro Storico di Aosta

Venerdi 10 Gennaio 2003 Credo la Chiesa una, santa, cattolica, apostolica
Armanda Yoccoz, Suora della Congregazione di S. Giuseppe

Venerdi 14 Febbraio 2003 Una Chiesa da vivere
Luigino Ottobon, Parroco di Pollein

Venerdi 14 Marzo 2003 Credo un solo battesimo
Piergiorgio Venturella, Ingegnere

Venerdi 11 Aprile 2003 Credo la risurrezione dei morti e la vita eterna
Michel Ottin, Parroco di Gressan
Immagini non disponibili
Venerdi 16 Maggio 2003 Una speranza che va oltre la storia
Albino Linty-Blanchet, Padre Spirituale del Seminario

Venerdi 6 Giugno 2003 Incontro finale di verifica
Immagini non disponibili



Ricordiamo le sorelle e i fratelli
che ci hanno aiutato nel cammino dello scorso anno:

12 ottobre 2001 Introduzione al Credo
Carmelo Pellicone, Parroco di Charvensod
9 novembre 2001 Credo in un solo Dio, Padre onnipotente
Michel Ottin, Parroco di Gressan
14 dicembre 2001 I movimenti religiosi
Luca Margaria, Cappuccino, responsabile Ufficio per l'Ecumenismo
11 gennaio 2002 Credo in un solo Signore, Unigenito Figlio di Dio
Paolo Curtaz, Parroco dei due Rhémes e di Valsavarenche
8 febbraio 2002 L'impegno nella società: lavoro, politica, economia
Maria Grazia Vacchina, Difensore civico
8 marzo 2002 Egli si è fatto uomo per la nostra salvezza
Morena Baldacci, Ufficio Liturgico di Torino
12 aprile 2002 Il senso dei peccato
Albino Linty-Blanchet, Padre spirituale del seminario
10 maggio 2002 E' nato dalla Vergine Maria
Alberto Gnemmi, Parroco di Maria Immacolata in Aosta
7 giugno 2002 Incontro finale di verifica



SIMBOLO
"APOSTOLICO"

(SEC. II e III)
Io credo in Dio, Padre onnipotente,
creatore del cielo e della terra;

e in Gesù Cristo,
suo unico Figlio, nostro Signore,









il quale fu concepito di Spirito Santo,
nacque da Maria Vergine,
patì sotto Ponzio Pilato,
fu crocifisso, morì e fu sepolto;
discese agli inferi;
il terzo giorno risuscitò da morte;

salì al cielo,
siede alla destra di Dio Padre onnipotente;

di là verrà a giudicare i vivi e i morti.

Credo nello Spirito Santo,





la santa Chiesa cattolica,
la comunione dei santi,
la remissione dei peccati,

la risurrezione della carne,
la vita eterna.
Amen
SIMBOLO
NICENO - COSTANTINOPOLIANO

(anni 325 e 381)
Credo in un solo Dio, Padre onnipotente
creatore del cielo e della terra,
di tutte le cose visibili e invisibili.
Credo in un solo Signore, Gesù Cristo,
unigenito Figlio di Dio,
nato dal Padre prima di tutti i secoli:
Dio da Dio, Luce da Luce,
Dio vero da Dio vero,
generato, non creato,
della stessa sostanza del Padre;
per mezzo di lui
tutte le cose sono state create.
Per noi uomini e per la nostra salvezza
discese dal cielo,
e per opera dello Spirito Santo
si è incarnato nel seno della Vergine Maria
e si è fatto uomo.
Fu crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato,
morì e fu sepolto.
Il terzo giorno è risuscitato,
secondo le scritture,
è salito al cielo,
siede alla destra del Padre.
E di nuovo verrà, nella gloria,
per giudicare i vivi e i morti
e il suo regno non avrà fine.
Credo nello Spirito Santo,
che è Signore e dà la vita,
e procede dal Padre e dal Figlio.
Con il Padre e il Figlio
è adorato e glorificato,
e ha parlato per mezzo dei profeti.
Credo la Chiesa
una, santa, cattolica e apostolica.
Professo un solo battesimo
per il perdono dei peccati.
Aspetto la risurrezione dei morti
e la vita del mondo che verrà.
Amen